Come comportarsi davanti alla frenesia dei mercati

Scritto il alle 11:59 da WFTrading Roma

Mai come in questo periodo i mercati, pur avendo indicazioni di fondo, sono così umorali da reagire violentemente ad ogni notizia. Ne è un buon esempio ciò che è successo ieri sera sull’S&P500 e sul Dax Future che, in chiusura, hanno innescato un movimento bearish violento negli ultimi 20 minuti di contrattazione a seguito della comunicazione della BCE di non accettare più titoli di debito sovrano greco come garanzia ai finanziamenti per la liquidità delle banche greche.

S&P 500

 

In uno scenario così ipotizzato, i mercati sembrano essere in balia di decisioni spesso inattese, come in Svizzera ed in Russia, reagendo con una frenesia sempre più crescente. Le valute, così come gli indici, tendono ad incrementare la loro volatilità portando molti operatori a navigare a vista e preferendo trades di breve periodo a quelli di più ampio respiro.

In questi casi, l’approccio mentale che si deve seguire è quello di evitare trappole euristiche come quella dell’ancoraggio. Mai come in questo momento, il trader deve essere libero mentalmente di poter modificare la propria opinione al fine di riuscire a sfruttare la volatilità dei mercati, senza essere sfruttati dalla stessa.

In questo modo, evitando l’euristica dell’ancoraggio, all’uscita del dato sull’ADP ad esempio, anziché andare long sull’euro-dollaro, per un deprezzamento del dollaro a seguito del dato negativo, si poteva cavalcare il bearish trend innescatosi appena 15 minuti dopo se si fosse mantenuta una certa flessibilità mentale.

EURUSD

La volatilità è un bene per il trader intraday, poiché offre innumerevoli occasioni d’entrata. In questo modo si può raggiungere il target giornaliero in breve tempo oppure, recuperare molto più facilmente un trade sbagliato. È necessario però conoscere bene le trappole che noi stessi ci creiamo, al fine di massimizzare il nostro trading.

Il percorso professionale che il trader deve seguire, parte sì dall’analisi tecnica, fondamentale e del Money Management, ma poi deve necessariamente convergere verso un’analisi introspettiva che sia in grado di minimizzare gli errori cognitivi ed emotivi che il trader tende a commettere.

Dott. Valerio Corallo

 

 

 

 

 

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Tornando ai principi fondamentali, che possono schiarire le idee in momenti di difficile di interpre
Recentemente vi abbiamo proposto la bolla del secolo, si quella sulle obbligazioni sovrane, la c
Partenza positiva per le piazze finanziarie europee stamattina. Dopo la brusca flessione di ieri, gl
Loro fanno finta di nulla, nessuno problema, continuano ad introdurre gas soporifero in Europa,
Con la pubblicazione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 4 settembre 2017, n. 150
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
Articolo in collaborazione con eToro Dall'introduzione del Bitcoin a oggi, l’industria blockcha
Su fatto che ci sia stata una correlazione diretta molto forte tra il trend delle borse ed i bil
https://youtu.be/fC_0hLUlQk4 Piazza Affari mostra segnali di cedimento anche stamane. Sempre più
Nulla di nuovo per chi legge Icebergfinanza da tempo ma come sempre è meglio ricordare alcuni p