Kindle Phone…ricomincia la guerra degli Smartphone

Scritto il alle 12:39 da WFTrading Roma

La scorsa settimana è stato presentato il primo smartphone 3D.

Amazon, dopo aver commissionato lo sviluppo del nuovo Kindle Phone, all’azienda AT&T, ha presentato il nuovo prodotto in grado di potenziare ulteriormente la rete commerciale dell’azienda.

Il nuovo smartphone ha innumerevoli novità rispetto ai propri competitors (Apple e Samsung):

dal monitor 3D, al riconoscimento della posizione dello sguardo dell’utente sullo schermo. Il Fire Phone è dotato di un sistema che permette all’utente di scorrere i vari prodotti che vuole comprare su Amazon semplicemente inclinando il telefono cellulare. Secondo l’azienda, darà un’interazione diretta in grado di ottimizzare il marketing aziendale.

I prezzi sono estremamente competitivi, si parla di 199 $ per la versione da 16 GB con un contratto di due anni, o a 27 $ al mese con piano abbonamento AT&T (di cui ha l’esclusiva), fino ai 299 $ per la versione da 64 GB.

Tra le specifiche tecniche, il device dovrebbe avere un display da 4.7” HD, un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 2.2, 2GB di RAM ed una fotocamera da 13 megapixel.

Fin qui solo la presentazione del prodotto. Ma quali risvolti economici potrebbe avere?

Nell’intenzione di Amazon sicuramente quella di aumentare significativamente le vendite, nelle intenzioni di AT&T che ha curato lo sviluppo in cambio dell’esclusiva, quella di affermarsi in America come migliore servizio di telefonia e Wireless. Non è un caso che con l’acquisto del cellulare, vengono regalati un anno di abbonamento Prime di Amazon.

Da un punto di vista di analisi fondamentale quindi, il nuovo prodotto porta una tecnologia innovativa alla portata di tutti e questo non può che essere ben visto sul medio lungo periodo.

Vediamo ora i titoli delle due aziende, analizzandole da un punto di vista grafico:

AT&T

Ha sicuramente beneficiato della notizia, per poi avere un ritracciamento fisiologico dovuto a prese di profitto. Il trend sembra essere neutrale – rialzista. Lo evidenzia sia l’andamento delle medie, sia il comportamento del titolo al superamento delle stesse.

Amazon

Il titolo di Amazon invece è rivolto al ribasso, avendo configurato e rotto la middle-line di un doppio massimo su un trend di breve periodo. Tale configurazione potrebbe rappresentare, a chi sa aspettare, un ottimo punto d’entrata a prezzi più bassi di quelli attuali, poichè i primi obiettivi del trend ribassista sono rappresentati  dalla media mobile a 50 periodi (linea blu).

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
Nessun commento Commenta

Immaginandovi tutti sotto all’ombrellone, alleggerisco un po’ la mano e vi propongo un docum
La spallata ribassista di ieri lascia il segno sul Ftse Mib che oggi è partito subito in sofferenza
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Le ultime notizie sono queste... Nuova possibile stretta sui dazi Usa alla Cina. L'amministrazion
Mai sfidare il mercato. Il famoso motto “sell in may and go away”, per il 2018 avrebbe signi
Il Ftse Mib tira il fiato dopo lo scatto di ieri e mostra una partenza in assestamento sotto la resi
Quanto hanno pesato i cosiddetti titoli FAANG sul rally della borsa USA? Beh, i numeri sono sott
L’educazione finanziaria consente alle persone di migliorare la conoscenza dei prodotti e dei conc
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec